MENU

IndiegogoIT

UN DRONE PER LA VITA I cambiamenti climatici stanno radicalmente modificando l’equilibrio delle stagioni e l’ecosistema in cui viviamo: le temperature sono in aumento, l’andamento delle precipitazioni sta variando e il livello medio del mare si sta innalzando a livello globale. Tutto ciò ha ingenerato una pluralità di concause che hanno provocato l’aumento di alcuni fenomeni atmosferici estremi quali alluvioni e uragani, talvolta con conseguenze drammatiche, sia per l’uomo, sia per le altre specie viventi, minacciate da cambiamenti climatici così repentini, che rendono difficili le possibilità di adattamento al nuovo ecosistema e incrementandone così l’eventualità d’estinzione. L’uomo non sta solo cambiando il clima, ma ha anche introdotto nuovi inquinanti come le microplastiche. Queste sostanze stanno minacciando la biodiversità marina che produce gran parte del nostro cibo e circa la metà dell’ossigeno del nostro pianeta. Per riuscire a mitigare questi effetti in modo efficace il mondo della ricerca ha la necessità di acquisire dati ambientali meteo-marini, rilevare gli inquinanti disciolti nelle acque e monitorare l’evoluzione dell’ecosistema. Vogliamo monitorare proprio dove è più probabile che sia nata la vita per lasciare uno storico accurato ai ricercatori che li analizzeranno per cercare le migliori soluzioni. Lavorando all’università insieme ad alcuni colleghi non abbiamo potuto fare a meno di chiederci cosa potessimo fare per contribuire alla ricerca di una soluzione al problema. Abbiamo formato un […]
Read More ›