MENU

Timone e skeg

Per evitare urti

Nell’assieme di Figura è visibile il timone. La pinna frontale detta skeg è una scelta progettuale inconsueta nelle moderne imbarcazioni perché riducendo il flusso sull’organo in movimento del timone, ne riduce la sensibilità e peggiora l’efficienza di coppia rispetto ad un profilo NACA comunemente usato nei timoni moderni.


D’altro canto preserva l’organo in movimento da eventuali detriti galleggianti e migliora significativamente il mantenimento della rotta.


Inoltre considerando il servo che movimenterà il timone che ha una risoluzione di qualche grado abbinato alla riduzione di sensibilità ne migliorerà il controllo che sarebbe più difficoltoso rispetto alla finissima regolazione necessaria per un profilo alare senza skeg.


L’inclinazione di tale skeg è pensata per ridurre la possibilità di agganciare sacchetti di plastica fluttuanti ed in ogni caso abbinata al moto ondoso di farli scivolare verso il basso analogamente alla deriva fissa con il bulbo.